Cantinette vino

Cantinette vino

Cantinette vino (73)

Vino alla giusta temperatura con le cantinette vino Klarstein

I vini pregiati vanno sempre gustati alla giusta temperatura e conservati in maniera adeguata. Dal momento che pochi possono permettersi il lusso di una cantina in casa, ecco che Klarstein interviene, provvidenziale come sempre, con i suoi prodotti innovativi, come la vasta gamma di cantine frigo. In questo modo potrai servire il vino, rosso o bianco che sia, sempre alla giusta temperatura. I frigoriferi per vino Klarstein offrono lo spazio adeguato alla conservazione e raffreddamento dei tuoi vini pregiati.

La cantina frigo Klarstein, dal design elegante e moderno, non è un semplice frigorifero dove conservare le proprie bottiglie di vino, bensì rappresenta un valido supporto per la giusta conservazione di vini pregiati ed un elegante elemento di arredo. Klarstein non potrebbe offrire un posto migliore delle sue cantine frigo per la conservazione dei tuoi vini.

Climatizzazione del vino a due zone: Perché scegliere un cantinetta vino 2 zone?

A seconda del vino, i requisiti per una conservazione e una temperatura di bevibilità ottimali sono diversi. I vini rossi, i vini bianchi, i vini rosati e lo champagne devono essere conservati a temperature diverse nel frigorifero per vini. I vini rossi forti e corposi sviluppano i loro aromi ad una temperatura compresa tra i 15°C e i 18°C. Invece, i vini bianchi richiedono una temperatura di conservazione leggermente inferiore, che è compresa tra gli 11°C e i 14°C.

I vini rosati si conservano in modo ottimale in una cantinetta vini ad una temperatura compresa tra i 7°C e i 12°C. Anche lo champagne e lo spumante sono spesso conservati insieme ai vini, e come lo spumante, richiedono una temperatura di conservazione compresa tra i 5°C e i 7°C. Per consentire la giusta conservazione dei vini nella cantina frigo, disponiamo di modelli con diverse zone di temperatura.

Il modello di cantinetta vino più comune è il frigorifero per vini a due zone. Ad esempio, la cantinetta frigo Klarstein a due zone offre lo spazio necessario alla conservazione di ben 170 bottiglie di vino. Le due zone di raffreddamento possono essere regolate indipendentemente l'una dall'altra; in questo modo è possibile conservare diverse tipologie di vino a temperature differenti.

Trova la cantinetta vino che fa per te

Un bordeaux forte, un vino bianco rinfrescante o uno champagne frizzante: un vasto assortimento di bottiglie di vino pregiati è il sogno di ogni amante del vino. Affinché i vini durino a lungo e non perdano le loro peculiarità, devono essere conservati in modo adeguato. Tuttavia, non tutti dispongono in casa di una cantina idonea- in questo caso, un frigorifero per vini è la soluzione che fa per te.

La conservazione adeguata dei vini ha esigenze particolari: soprattutto per i vini pregiati e rari, è un peccato se diventano imbevibili a causa di una conservazione non corretta. Una cantinetta per vini progettata in modo professionale garantisce condizioni ottimali in cui i vini possono maturare in tranquillità e sviluppare il loro aroma. All'interno della nostra gamma di cantine frigo, tuttavia, ci sono diversi modelli con diverse funzioni tra cui scegliere.

Come funziona un frigo per vino?

Un frigorifero per vini si differenzia notevolmente dai frigoriferi convenzionali. Un frigorifero per vini permette la conservazione ottimale delle bottiglie, poiché la luce del sole, i raggi UV e persino la luce al neon possono danneggiare il vino. Gli aspetti più importanti della conservazione sono la temperatura e il clima. Anche se in casa è presente un seminterrato, spesso questo non offre la temperatura o le condizioni climatiche ideali per funzionare come cantina. I vini devono essere conservati a una temperatura specifica e soprattutto costante.

Con una cantinetta vino Klarstein, la temperatura può essere regolata in modo ottimale. La cantinetta fornisce inoltre l'umidità necessaria di circa il 70%, che impedisce l'essiccazione dei tappi di sughero e protegge il vino dall'evaporazione. Allo stesso modo, una cantina per vino deve fornire la necessaria ventilazione. Inoltre, il vino non deve essere conservato insieme ad altri alimenti perché può assorbire i sapori attraverso il tappo di sughero e rovinarsi. Pertanto, la cantina per vino non deve essere utilizzata per la conservazione di alimenti aperti. Inoltre, il vino deve riposare, e non deve essere spostato o esposto a vibrazioni.

Un frigorifero per vini è quindi dotato di speciali ripiani in cui le bottiglie di vino sono conservate in una posizione fissa costante. I molti modelli di frigorifero per vini presenti sul mercato si differenziano per dimensioni, prezzo e funzionalità.

A cosa prestare attenzione prima dell’acquisto di una cantinetta frigo?

Prima di acquistare una cantinetta frigo, è importante decidere come si intende utilizzarla. I seguenti punti forniscono una guida approssimativa:

  • Posizionamento e dimensioni: prima di entrare nei dettagli tecnici, dovresti prima considerare la grandezza di cui necessiti e dove intendi collocare la tua cantinetta per vini. Intendi ad esempio montarla come frigorifero da incasso in un bar o in un angolo cottura, o preferisci un modello a installazione libera? Inoltre, si dovrebbe anche considerare il lato di apertura dello sportello prima dell’installazione.
  • Classe climatica: affinché il frigorifero per vini si raffreddi sempre in modo ottimale, la temperatura ambiente è fondamentale. La classe climatica indica in quale temperatura ambiente il frigorifero per vini può raffreddare in modo ottimale.
  • Gamma di funzioni: un aspetto essenziale è la gamma di funzioni. Hai bisogno di un frigorifero a due zone? O pensi che una zona sia sufficiente? Inoltre, assicurati che il frigorifero protegga il suo prezioso contenuto dagli effetti dei raggi UV e dagli urti. È particolarmente importante regolare l'umidità e la temperatura esattamente secondo le tue esigenze. A tal fine, la cantinetta vino dovrebbe essere dotata di un termometro per la lettura della temperatura e di un cosiddetto igrometro per la misurazione dell'umidità.
  • Consumo: un ultimo fattore non trascurabile è il costo della cantina frigo. Oltre all'acquisto iniziale, vanno tenuti in considerazione i costi per il consumo energetico della cantina frigo. Migliore è la classe di efficienza energetica, minore è il consumo di energia annuale.


Fatti divertenti sul vino

Sai qual è la differenza tra champagne, spumante e prosecco?

Lo spumante è uno vino spumante con almeno il 10% di alcol, in cui l'acido carbonico è prodotto dal processo di fermentazione naturale. Se la fermentazione avviene direttamente in bottiglia, allora appartiene alla classe dei vini prodotti in specifiche regioni vinicole, a cui appartiene anche il noto Champagne. Questo prende il nome dalla zona da cui proviene – Champagne, nel nord della Francia. Per inciso, il Prosecco non è una varietà a parte, ma in realtà è uno spumante della zona di Venezia.

Lo sapevi che c'è più di un modo per aprire una bottiglia di vino senza cavatappi?

Se vuoi un bicchiere di vino ma non hai un cavatappi a portata di mano, ci sono comunque alcuni trucchi per aprire la bottiglia. Un modo è quello di mettere la bottiglia in una scarpa e poi colpirla con la suola contro una parete prestando la massima attenzione. In questo modo, si può rimuovere il tappo pezzo per pezzo dalla bottiglia. Ma attenzione: se si colpisce troppo forte, la bottiglia di vino si rompe! Un'altra possibilità è quella di aprirla con una vite o una chiave. Basta spingere delicatamente il tappo e poi tirarlo fuori. Se tutto ciò non aiuta, spingere semplicemente il tappo nella bottiglia con un oggetto solido.

Lo sapevi che durante il Proibizionismo c'erano comunque dei modi per fare il vino?

Era abbastanza legale vendere il concentrato d'uva con l'esplicita avvertenza di non disperdere il concentrato in acqua e di conservarlo per venti giorni, altrimenti poteva trasformarsi in vino. Un fatto piuttosto curioso!

torna su